Pene grosso posizioni migliori per lei se le fa male

Quali sono le migliori posizioni per gestire un pene grosso? I problemi sembrano appartenere solo a quel gruppo di uomini che “ce l’ha troppo piccolo” ma in realtà non è così. Anche un pene dalle dimensioni fuori dalla media può essere un ostacolo nel sesso.

Il problema principale di un pene troppo grande riguarda il possibile dolore alla sua vagina durante la penetrazione. Vediamo quali sono le migliori posizioni sessuali del Kamasutra per pene troppo largo e grosso per fare godere la tua donna senza farla soffrire.

Pene troppo grande? Prova queste posizioni Kamasutra con lei

Pene grosso posizioni migliori

Pene grosso posizioni migliori se lei prova dolore

Le posizioni, quando si tratta di sesso, sono molto più importanti di quanto si creda. Molto più importante delle dimensioni del pene. Infatti, possono aiutare sia nel caso di peni in misura inferiore alla media, sia di pene enorme di lunghezza superiore alla media come in questo caso.

È anche vero che la vagina è molto elastica e può espandersi per adattarsi a tutti i tipi di membri (od oggetti) come affermano i sessuologi. In ogni caso, è sempre meglio procedere con cautela per non ritrovarti nella situazione di causare fratture o strappi interni. Ad esempio, per non lacerare la cervice, una delle posizioni da evitare assolutamente è la pecorina.

Vediamo le migliori posizioni se hai il il pene grosso e come divertirti al meglio:

Pompino – sesso orale

Se la donna ama il sesso orale, date le dimensioni del pene, questa potrebbe essere un’occasione per evitare la penetrazione o comunque lubrificarlo al meglio prima che avvenga il momento. La donna si inginocchia davanti all’uomo e afferra il pene un una mano o entrambe le mani, poi lo infila in bocca finché può.

Posizione del triangolo

La posizione del triangolo è una delle posizioni del Kamasutra e si svolge così:
L’uomo è in ginocchio, la donna è seduta su un tavolino basso o uno sgabello, poi divarica le gambe a formare una V (sono i primi due lati del triangolo) mentre l’uomo rappresenta la base della figura.

L’uomo penetra la donna, che data la posizione avrà il controllo circa la profondità e non avrà la sensazione di essere “impalata”.

Posizione la ciliegina sulla torta

La donna è sdraiata sopra l’uomo dandogli la schiena. La penetrazione avviene da dietro in modo molto delicato e non traumatico. La donna si muove controllando tutto con l’apertura o meno delle cosce.

Posizione al muro

L’uomo e la donna sono in piedi uno di fronte all’altro. L’uomo solleva la donna e la spinge contro un muro per sostenersi. Lei avvolge le gambe attorno alla sua vita e si muove su e giù. Lo sforzo muscolare di entrambi per sostenersi e l’attrito del muro sulla schiena di lei, evitano che il pene scivoli troppo dentro causando dolore.

Posizione del loto

L’uomo è seduto a gambe incrociate sul letto, la donna si mette a cavalcioni su di lui. Lei in questo caso usa le cosce sollevate per sostenersi così da non andare troppo in profondità. Ottima posizione che lascia le mani di lei libere così da indurla all’auto-stimolazione del clitoride per un piacere maggiore.

Posizione del granchio

Posizione un po’ più avanzata rispetto alle altre, bisogna proprio imitare la forma di un granchio. L’uomo è seduto con le ginocchia sollevate e i piedi per terra, si regge tramite entrambe le braccia dietro la schiena. La donna si incastra assumendo una posizione simile, mettendosi a cavalcioni sui fianchi di lui per la penetrazione.

Posizione di lato

La donna è distesa terga sul letto, dà la schiena all’uomo. Lui è in ginocchio e si inserisce fra le sue cosce senza penetrarla alla pecorina, che sarebbe pericoloso. Invece, prima si struscia sul clitoride da sotto e poi la penetra analmente.

Posizione dell’appoggio

Un’altra posizione che sfrutta l’amore per il sesso anale. L’uomo è disteso supino tenendo le ginocchia sollevate. La donna si mette a cavalcioni su una coscia di lui, dandogli le spalle. Poi si abbassa e favorisce in questo modo la penetrazione in modo delicato e in totale controllo.

Posizione in piedi

Per questa posizione è consigliato che la donna indossi dei tacchi molto alti. Uomo e donna sono in piedi uno di fronte l’altro. La donna si mette a cavalcioni sul pene eretto di lui piegandolo alla sua volontà in modo lento e complice.

Ricevi I Migliori Segreti per Una Migliore Erezione

Lascia un commento