Come rimorchiare una ragazza

Qual è l’approccio migliore per rimorchiare una ragazza? In questa guida non vi lascerò qualche frase trita e ritrita, complimenti, hai sbagliato pagina. Oggi ti parlerò dell’arte della seduzione, suggerendoti azioni concrete per poter attirare l’attenzione di una possibile partner. E’ giusto chiedere subito il numero di telefono, il contatto Facebook oppure l’email?

Con quest’articolo desidero farvi capire quali sono gli errori più comuni nell’approccio, senza modificare la tua personalità. Non parlerò di tecniche complesse, ma ti suggerirò piccoli accorgimenti per poter rimorchiare una ragazza:

Tipi di approccio per rimorchiare una ragazza

Come rimorchiare una ragazza

Come rimorchiare una ragazza

Non esiste un modello unico, nel modo d’approcciarsi ad una ragazza. Si può comunque fare una classificazione dei più classici, in base alle quali potrai scegliere il più adatto alla situazione e alla persona che hai di fronte a te:

1 – Approccio Indiretto Puro

Il suo funzionamento è semplice: non devi far capire alla ragazza che sei interessato a lei. Devi mostrare un apparente disinteresse, ad esempio chiedere soltanto un’indicazione stradale. Mi raccomando il solo modo per aver successo è scegli il tuo approccio, quello che ti da’ maggior sicurezza. La scelta dipende da te, dalla persona che hai deciso di rimorchiare.

2 – Approccio Indiretto

Come nel caso precedente, ti dimostri sempre disinteressato, ma le tue reali intenzioni vengono scoperte. Un esempio di domanda che potresti porre è come sono i cocktail fatti nel locale in cui vi trovate.

3 – Approccio Semidiretto

Non devi dire chiaramente che stai provando a conquistarla, ma si capirà sicuramente il tuo interesse dimostrato. Devi dimostrare interesse, ma senza essere troppo invadenti. Conoscere le frasi giuste per conquistarla e offrire un drink potrebbe essere un inizio

4 – Approccio Diretto

Devi esprimere in maniera diretta che sei interessato a conoscere la ragazza che hai di fronte. Il tuo interesse è al massimo per cui ti consiglio d’essere diretto, falle un complimento, dille che vuoi conoscerla.

Leggi anche come conquistare una ragazza fidanzata nel prossimo articolo

Altri consigli per rimorchiare una ragazza

Non esiste una frase ad effetto che vada bene in qualunque caso. Infatti la prima frase, quella che usi per rompere il ghiaccio è utile soprattutto a te, in quanto ti da sicurezza maggiore. Con ogni probabilità la ragazza non ricorderà la frase con cui hai attirato la sua attenzione. Per questo motivo ti consiglio di scegliere la frase che più ti si adatta.

Altra cosa importante è sviluppare una buona dialettica. Questo ti verrà utile perché quando ti approcci ad una donna è importante mantenere viva e vitale la conversazione. Mi raccomando, non cercare la frase o gli argomenti perfetti. Devi partire da un argomento e poi collegarli al successivo. Per poterlo fare in modo semplice, dovrai soltanto allenarti.

Inoltre è fondamentale curare il proprio linguaggio del corpo, parte basilare della comunicazione non verbale. Si tratta di un modo di comunicare per mezzo del proprio corpo e non utilizzando le parole. Nel gioco della seduzione, questo modo di comunicare è molto importante, perché fondamentalmente siamo animali sociali. Devi mostrarti aperto, rilassato. Devi tenere le spalle aperte e occupare lo spazio di cui necessiti, non stare stretto e chiuso in un angolo.

Se l’idea del rimorchiare una ragazza non ti piace, tu pensa semplicemente che questo è un modo per poter conoscere persone nuove. L’idea del rimorchiare può anche non essere nelle tue corde, nulla di sbagliato, ma puoi parlare in generale con molte persone per poter esercitare le tue capacità. Questo ti permetterà di essere naturale e magari trovare una donna che risponde al tuo interesse nello stesso modo.

Se la donna che hai di fronte ti piace davvero, non temere di dimostrarle questo tuo sentimento. A prescindere dal tipo di approccio che adotterai, non temere di farle capire alla fine il tuo interesse. Infatti l’approccio è solo l’inizio di un incontro, poi come prosegue, dipende solo da te e comunque, prima o poi dovrai per forza dimostrarle il tuo interesse e cosa provi in realtà. Nel caso tu continui a dimostrarti indifferente, lei penserà che ci stai solo provando con un secondo ed esclusivo fine. Perciò supera il tuo timore e mostrati,essendo magari diretto nel dimostrare che vuoi qualcosa di più di una semplice conversazione.

Impara a buttarti quando vedi una donna che ti piace, senza scuse. Infatti se vedi una donna con cui vorresti parlare, smettila di trovare scuse idiote, vai e parlale. Scuse del tipo “sono brutto”, “le darei fastidio”, ?la prossima volta” eccetera, ti possono solo portate a far crescere la tua poca autostima. Agisci tu per primo, non puoi aspettare in eterno, se anche dovessi avere un rifiuto, non ti preoccupare avrai altre occasioni. Facendo questo passo, inizierai a superare la tua ansia d’approccio, non usando più le scuse ma approcci più soft come quelli indiretti.

Credi in te stesso, ognuno ha in se qualcosa di bello ed esiste qualcuno in grado d’apprezzarlo. Ogni persona è portatore di un valore e tu non fai eccezione, per questo il miglior approccio è senza dubbio farle capire che questo tuo punto di forza, potrebbe portare qualcosa di bello nella sua vita. Se ti approcci con questa mentalità, sicuramente riuscirai ad essere maggiormente spontaneo e verrai notato sicuramente.

Cura il tuo look, se sarà ben curato con maggiori probabilità potrai rimorchiare una ragazza di tuo gusto. Anche se si continua a dire che l’abito non fa’ il monaco, non c’è niente di più sbagliato. Ognuno giudica in primis in base a come una persona è vestita. Un abbigliamento curato e ritagliato sulla tua personalità, oltre a farti sentire a tuo agio ma ti permetterà di creare una prima forma d’attrazione che si sa’ passa dallo sguardo. Questa scelta non deve puntare sulle grandi marche, non essere venale sii te stessa.

Molto importante è il tuo comportamento non devi essere un amico, tu vuoi sedurre la ragazza che hai di fronte. Non parlare per ore, ascoltala, parlate. Non devi tenere un monologo perché altrimenti potresti finire in quella che viene definita come friend zone. Per questo motivo, prendila da parte e presta la tua attenzione a lei.

In questo modo oltre ad una buona conversazione, potrai approcciarti a livello fisico servendoti del linguaggio del corpo e del contatto fisico (senza scadere nella volgarità). Infine sulla stessa linea ti sconsiglio di puntare alla conquista del numero di telefono. Il classico errore che tutte noi donne odiamo è vedere il ragazzo con cui hai parlato, tornare dagli amici sfoggiando il mio numero come se fosse un trofeo sportivo. Se una donna capisce che il tuo unico scopo è avere il suo numero, fidati te ne darà uno falso o non ti risponderà.

Darti il numero era solo un modo per mandarti via. Se dopo una serata che ti sembra sia andata bene, puoi benissimo chiederglielo, perché comunque avete creato un rapporto che è andata oltre alla mera attrazione. –

Lascia un commento